CodyFeet è uno dei metodi più semplici per proporre attività di coding unplugged ai bambini della scuola dell'infanzia che anticipa e introduce quelloche verrà proposto attraverso l'uso di CodyRoby e la conseguente programmazione visuale/a blocchi che verrà utilizzata alla scuola primaria. Il metodo molto intuitivo attraverso la realizzazione di una griglia quadrettata che riprende un ambiente più o meno noto è possibile costruire delle tessere che i bambini utilizzeranno per muoversi all'interno della griglia quadrettata, che consentirà loro di raggiungere l'obiettivo, rappresentando graficamente le azioni svolte. CodyFeet nasce da un'idea di Annalisa Albano, dai partecipanti al Summer School 2018 e dall’esigenza di rappresentare, insita nei bambini di scuola dell'infanzia, il percorso in cui operano e le istruzioni che devono eseguire i bambini per poterlo percorrerere